Ri-vivere nel borgo

Concorso « Re-vivre en centre bourg» (re-vivere nel centro del villagio) 2015, con Pierre David, e Lucile Dif
CAUE de l’Aude, (Consiglio regionale)
Laure Minervois (11) Francia

La popolazione nel paese sta aumentando, tuttavia le abitazioni nel centro stori-
co si stanno svuotando e le nuove case vengono costruite in periferia. Pertanto Il consiglio di Aude (sud francia) cerca idee per valorizzare il centro storico in modo da evitare la fuga degli abitanti verso la periferia.
L’obiettivo del progetto è quello di trovare una soluzione non solo per Carcossone ma in generale per i paesi di campagna, dato che tale fenomeno rappresenta un problema per diverse cittadine di campagna.La ragione? Il centro storico non è più adatto ai modi di vita di oggi : strade troppo strette, le case piccole, e spesso senza luce. Gli abitanti si stabiliscono nei paesini (urbs) per il paesaggio agricolo (ager), per la natura (saltus) e degli ampi spazi . Laure Minervois ha bisogno di una struttu-
ra per la vita del paesino. Ci sono nel centro case che non hanno mai della luce, pertanto se vengono abbattute alcunecase, doniamo alle restanti case e spazio pubblico, che sarà luogo d’appuntamento e che darà una struttura a tutto il paesino. Chiamiamo questa piazza centrale: la Piazza Nuova. Il progetto valorizza il paesaggio e da spazio in dei luoghi strategici per gli abitanti. I posti nevralgici e identi cativi del paesino sono il lago, la Piazza della Chiesa, la Piazza Nuova, la Porta Nuova, la cooperativa di vino. La struttura del paesino è costituita dalla rete di spazi pubblici che lega questi posti della vita sociale. Cosi il paesino offrea quello che gli abitanti si aspettano, senza perdere il paesaggio che stanno cercando.